Ultime dal sito

Maggio 2017
Due nuovi articoli interessanti: uno sull'evoluzione di due cognomi di Bussolengo,
ed uno sul Saponificio Pinali. E poi la registrazione di un Matrimonio Francese.

Marzo 2017
Tre nuovi articoli sui nostri VIP.  Vedi la relativa sezione.
San Valentino 2017
Una nuova sezione tutta da esplorare che comincia con tanta STORIA
legata a San Valentino e continua con tante altre storie!
San Valentino 2017
Al Centro Sociale una bellissima mostra sulla Scuola a Bussolengo dagli inizi
fino a pochi decenni fa. Bravo Circolo Noi. Da vedere.
29 dicembre 2015
Il sito diventa "responsive", è possibile quindi vederlo anche su smartphone e tablet. Numerose sono poi le aggiunte ed i miglioramenti. Da esplorare!
Natale 2015 
Si festeggia in piazza a Bussolengo.   Guarda alcune bellissime foto.

STORIA E storie DI BUSSOLENGO.

In questa sezione riportiamo una serie di articoli ritrovati sui libretti pubblicati in occasione del giorno di San Valentino negli anni 1999 e 2002. Di tutti riportiamo la trascrizione letterale per una più facile lettura, ma anche la copia dell'articolo originale. Quelli del 1999 non riportano l'autore che presumiamo sia compreso nella lista dei collaboratori all'edizione del libretto, allegata.

Tra gli articoli del 1999 abbiamo scelto quelli relativi alla storia delle chiese di San Valentino e San Vito, all'arrivo dei Redentoristi a Bussolengo ed ai santi Crispino e Crispiniano che tanto sono legati ai calzaturieri del paese.

Interessantissimi gli articoli del 2002 relativi alle Etnie in Bussolengo in Età Carolingia (del compianto prof. Bonizzato) ed alle origini della Fiera di San Valentino ad opera di Giorgio Maria Cambiè.

Riportiamo anche un documento rilevato nell'Archivio di Stato di Verona che riferisce di un evento tragico avvenuto nel 1764 proprio nel bel mezzo della fiera di San Valentino di quell'anno.

Nel prossimo futuro riporteremo sicuramente altri documenti relativi a Bussolengo, rilevati nell'Archivio di Stato.

Nel 1985 nasce in Bussolengo il Centro Culturale Mons. A. Bacilieri, un gruppo grandemente meritorio per la sua azione di "lievito e fermento culturale" per un paese forse in ciò un po' deficitario (basti ricordare il periodico del gruppo: Bussolengo Prima Pagina). Non è questo il luogo deputato ad approfondire la storia di questa associazione, per cui per conoscerla meglio vi invitiamo a visitare il sito della Parrocchia.

Abbiamo accennato al gruppo perchè da un suo lavoro abbiamo ripreso alcune storie che ci sono sembrate molto interessanti in quanto rimandano a tempi passati e a racconti che i più anziani forse hanno sentito narrare dai genitori e/o dai nonni. Il libretto, allegato a Bussolengo Prima Pagina del 1994, si intitola Leggende di Bussolengo; vi si trovano ben diciotto racconti (riportati da vari autori che si firmano con le iniziali) di cui otto sono da noi ripresi.

Le abbiamo raggruppate in tre sezioni: la prima parla di un tempo molto lontano in cui vivevano nobilotti prepotenti e di cui rimane il ricordo (favola?) di Passaggi, cunicoli e gallerie; la seconda parla di un tempo sicuramente più vicino, ma fortunatamente ormai passato, in cui non si sapeva Cosa mettere nella pignatta; infine nella terza sezione ci sono tre storie differenti che ricordano un mondo lontano qualche decennio attraverso un mito per il paese quale la Peride, le rigidità di mons. Bacilieri e le Case stregate ed i luoghi pericolosi del paese.

Image3 Image1 Image4 Image2 Image5 Image7 Image6 Image8

Visitatori

OggiOggi15
IeriIeri277
Da lunedìDa lunedì15
Questo meseQuesto mese4586
TuttiTutti286506
On line ora 20
EllisIsland1892
EllisIsland1892