Ultime dal sito

Maggio 2017
Due nuovi articoli interessanti: uno sull'evoluzione di due cognomi di Bussolengo,
ed uno sul Saponificio Pinali. E poi la registrazione di un Matrimonio Francese.

Marzo 2017
Tre nuovi articoli sui nostri VIP.  Vedi la relativa sezione.
San Valentino 2017
Una nuova sezione tutta da esplorare che comincia con tanta STORIA
legata a San Valentino e continua con tante altre storie!
San Valentino 2017
Al Centro Sociale una bellissima mostra sulla Scuola a Bussolengo dagli inizi
fino a pochi decenni fa. Bravo Circolo Noi. Da vedere.
29 dicembre 2015
Il sito diventa "responsive", è possibile quindi vederlo anche su smartphone e tablet. Numerose sono poi le aggiunte ed i miglioramenti. Da esplorare!
Natale 2015 
Si festeggia in piazza a Bussolengo.   Guarda alcune bellissime foto.

Preghiere ICO

 

E' la copertina di un libro di preghiere di cui non è dato sapere nè l'anno di pubblicazione, nè l'autore in quanto senza rilegatura, oltre che con alcune pagine mancanti. In testa alla pagina è scritto ORAZIONI IN POESIA che potrebbe essere il titolo del libro.

Sembra essere un volume della metà del 1800. In ogni caso l'interesse di questa pagina è dato dalle versione poetica delle due preghiere fondamentali per un Cattolico: il Padre Nostro e l'Ave Maria. Le riportiamo di seguito, ma possono essere lette direttamente cliccando qui o sull'immagine a lato.

 

 Pater Noster

Padre nostro che in cielo t'assidi,
Si santifichi ovunque il tuo nome:
Venga il regno promesso a' tuoi fidi:
E qui in terra si faccia, siccome
Su nel cielo, il tuo santo voler.
Tu del mondo tra i duri contrasti
Dacci il pane che nostro appellasti,
Fonte immensa d'immenso piacer.
Per la venia che diamo ai fratelli
Debitor per molteplici offese,
Ogni colpa da te si cancelli,
Onde ingrato il cor nostro si rese
Vil mancipio d'eterno rigor.
Tu dall'oste che ognora si accampa
Contro noi, ne difendi, e ne scampa
Da ogni male, pietoso Signor.

 

  

Ave, o dall'Angelo
 Preconizzata,
 Madre all'Altissimo,
 Vergin beata,
 Piena di grazie;
 Teco è il Signor.
 Tu fra le femmine
 La benedetta;
Ave Maria

Tu in tutti i secoli
 La sola eletta
 Nel seno a chiudere
 Il redentor.
 Vergin santissima
 Madre di Dio,
 Cui sempre suddito
 Fu il serpe rio,


Di noi colpevoli
 Abbi Pietà.
 Ora a noi stendasi
 Tuo braccio forte,
 E nel terribile 
Punto di morte
 De' Santi il gaudio
 Provar ci fa.
 
Image1 Image5 Image3 Image6 Image4 Image7 Image8 Image2

Visitatori

OggiOggi57
IeriIeri179
Da lunedìDa lunedì236
Questo meseQuesto mese3676
TuttiTutti285596
On line ora 1
SposiInPennsylvania
SposiInPennsylvania