Ultime dal sito

22 Giu 2017
Durante la recente Festa di San Valentino il Gruppo Noi ha organizzato una bellissima mostra sulla
Scuola a Bussolengo. Leggi la Storia della Scuola nel nostro paese e la vita di un suo protagonista.
31 Maggio 2017
Per ricordare l'indimenticabile arciprete mons. Angelo Bacilieri riportiamo
l'iscrizione funebre che appare sulla registrazione della sua morte.

Maggio 2017
Due nuovi articoli interessanti: uno sull'evoluzione di due cognomi di Bussolengo,
ed uno sul Saponificio Pinali. E poi la registrazione di un Matrimonio Francese.

Marzo 2017
Tre nuovi articoli sui nostri VIP.  Vedi la relativa sezione.
San Valentino 2017
Una nuova sezione tutta da esplorare che comincia con tanta STORIA
legata a San Valentino e continua con tante altre storie!
San Valentino 2017
Al Centro Sociale una bellissima mostra sulla Scuola a Bussolengo dagli inizi
fino a pochi decenni fa. Bravo Circolo Noi. Da vedere.
Collegati al sito della nostra Parrocchia.
I QUADRI IN SANTA  MARIA MAGGIORE RINNOVATA.
  
Bussolengo
Cenni di storia
 
LE TELE DI SANTA MARIA MAGGIORE
(dopo il rinnovo completato nel maggio del 2011. Vedi le tele appese prima)
Pianta_SMM

N. 1: MADONNA CON BAMBINO.
Dipinta nel 1715, Bartolomeo SIGNORINI inquesta tela ritrae la Madonna con sulle ginocchia il Bambino che tiene fra le mani uno scapolare. Accanto San Giuseppe e San Felice cappuccino. Sullo sfondo alcuni angeli.
 
Sansone viene ritratto dormiente sulle ginocchia di Dalila intenta a tagliargli i capelli con l'aiuto di alcuni personaggi che l'ignoto autore preferisce tenere in ombra.
  
N. 3: MADONNA DEL ROSARIO.
Il dipinto risale al 1832 ed è opera di Domenico DALLA ROSA. La Madonna col Bambino  porge uno scapolare ad una orante (Paola Motta, committente dell'opera).
  
N. 4:TRASFIGURAZIONE DI GESU'.
In questa tela l'autore, ignoto, affida ad una nuvola il mistero della trasfigurazione di Gesù. Lasciati sulla terra Pietro, Giacomo e Giovanni, Gesù sale  in Cielo accolto da Mosè ed Elia.
  
N. 5: LAPIDAZIONE DI SANTO STEFANO.
Questo dipinto oltre a descrive il martirio del Santo, è anche documento storico in quanto  riporta, datandolo 1628, lo Stemma  del Comune. Committente dell'opera la comunità di Bussolengo. Non si conosce l'autore.

Image8 Image5 Image6 Image7 Image1 Image2 Image3 Image4

Visitatori

OggiOggi132
IeriIeri138
Da lunedìDa lunedì608
Questo meseQuesto mese2584
TuttiTutti313808
On line ora 49
Migranti
Migranti
StatoDelleAnime1728
StatoDelleAnime1728