Finalmente gli ardenti voti, le brame costanti del sacerdote Giuseppe Turri, predicatore Apostolico, saranno esaudite.
L'Ecc. Luogotenente delle Provincie Venete approvò definitivamente la accettazione emessa dalle Autorità Civiche, e Provinciali della generosa offerta da Lui fatta di donare un caseggiato a cinque miglia dalla Città nel comune di Bussolengo, ridotto nella maniera più acconcia ad aprire in esso un Collegio di giovanetti discoli e derelitti, dove sieno educati alla Religione, alle famiglie, alla Società dai RR. PP. Somaschi, alla cui Superiorità assegnò il medesimo Turri anche la dote perpetua di Lire Austr. 24.000; tutto ciò ricordato col desiderio del più sollecito compimento dal Collettore dell'Adige fino dal 5 Febbrajo, ultimamente decorso.
Benedetta la provvidenza di Dio, che ascolta sempre le calde preghiere dei mortali!.
 D. Gio. BARBI di Bussolengo   
(Estratto dal Collettore dell'Adige)
 
Active Image

OGGI
 
CollegioDiscoli_OGGI6
 
CollegioDiscoli_OGGI1
 
CollegioDiscoli_OGGI4